Speciale MADE expò. Una selezione di idee ed innovazioni per interni e architetture.

Il Made Expò è un evento che si è consolidato negli ultimi anni come riferimento per l’aggiornamento professionale riguardo le soluzioni tecniche più vincenti la scelta dei materiali più interessanti nel mondo delle costruzioni.

UN BAGNO VELOCE E BELLO

Innovazione e creatività può significare anche reinventarsi l’uso di un materiale già esistente da diversi anni come il Polistirene estruso.

Wedi è una azienda tedesca che ha sfruttato le caratteristiche del polistirene estruso per inventare un sistema di componenti per costruire bagni e arredo bagno personalizzati. Con questo materiale vengono prodotte delle lastre impermeabili all’acqua, isolanti, leggere, robuste ed estremamente versatili.

Il polistirene può essere facilmente tagliato, intagliato, curvato ed incollato nelle giunture. Ad oggi è anche possibile realizzare arredo bagno personalizzato da rivestire in gres o ceramiche.

La stessa Wedi produce lastre per piatti doccia con pilette premontate di ogni tipologia, (anche a parete) il tutto ad uno spessore di soli 65mm. Possono essere posati velocemente piatti doccia di design rivestiti in gres o ceramica a scelta. Il tutto rimane apribile per essere ispezionabile.

P166188081212155932000000

IL RITORNO ALLA SIMMETRIA DELLE FINESTRE

E’ un piacere trovare una azienda italiana, la Italserramenti che con la linea Chopen ritorna a proporre “il bello” del serramento finestra a due ante con maniglia in posizione simmetrica.

Con l’avvento del serramento moderno-contemporaneo si era perso questo dettaglio tecnico che porta ad avere la battuta tra le due ante più pulita e la maniglia veramente centrata sulla luce dell’apertura.

Per il resto la linea Chopin rievoca gli stili degli inizi secolo con linee classiche oppure decò e liberty (che ben si intonano negli immobili di vecchio stile) ma con la fattura tecnica e prestazionale di un serramento odierno. Buona tenuta termica e acustica, possibilità di scelta anche per vetro monocamera o vetrocamera.

CHOPIN

PIASTRELLE CON TECNICA ODIERNA MA E LINGUAGGI DAL PASSATO

La spagnola Inalco con la serie di piastrelle Handcraft propone geometrie e disegni che evocano i temi impressi sulle antiche terracotte fatte a mano.

Si è cercato di arrivare all’essenza del colore e delle forme del decoro che facevano parte dei colori ad acqua creando dei patterns differenti con cui giocare assieme in nuove composizioni. Le gradazioni di colore cadono nella scala dei beige, dei grigi, del grigio 90% quindi quasi nero, dei marroni chiari su un fondo bianco antico. Se si vuole effettuare una scelta dei materiali per creare una superficie di grande impatto suggestivo ma durevole e resistente questa potrebbe essere una serie che fa per voi.

Inalco Handcraft

PELLICOLE CHE ABBATTONO IL CALORE SENZA RINUNCIARE ALLA LUCE

Le grandi vetrate esercitano sempre un grande fascino e come noto mantenere un rapporto visivo con l’ambiente esterno è molto importante in termini di benessere e produttività.

Più luce naturale vuol dire anche usare meno luce artificiale. Ma a volte alcune vetrate rimangono sovraesposte al Sole e si surriscaldano. Oggi ci sono a disposizione pellicole in grado di lasciare entrare la luce frenando fino al 50% del calore sviluppato dalla radiazione solare.

Grazie alla sua facilità di posa la pellicola può essere valutata anche nella scelta dei materiali “fai da te” per la casa, infatti i fogli possono essere facilmente applicati sul lato interno delle finestre eccessivamente esposte al calore solare facilmente preparando sul vetro una base di acqua e sapone che consente di aggiustarne il posizionamento. L’indice di protezione UVA di queste pellicole raggiunge il 99%.

Una azienda di riferimento di questi prodotti è la francese Reflectiv. Sempre della stessa casa ci sono anche:

– pellicole di sicurezza da applicare sui vetri non stratificati in modo da evitare il crollo delle lastre in caso di rottura.

– Bolli e pellicole serigrafate di design per le pareti divisorie vetrate, cetratescorrevoli o box doccia

La stessa casa produce film basso emissivi per vetrine di negozi e automobili.

Reflectiv-SOL-101-102-54-1030

DECORO E SUPERFICIE 3D

Una nuova frontiera del decoro contemporaneo. I prodotti 3D SURFACE consistono in pannelli per gli interni in malta fibroceramizzata o per gli esterni in cemento. L’azienda di Firenze ha a disposizione una vasta gamma di motivi tridimensionali astratti dalle geometrie rigorose o più naturali. Oppure è possibile scegliere prodotti il cui effetto è una riproduzione autentica della realtà, Bamboo, Deserto, Capitonnè.

Anche nell’edilizia, nonostante la crisi anche la scelta dei materiali e dei temi è in continua crescita perché va di pari passo con lo sviluppo delle tecnologie che sembrano non fermarsi mai.

sigmafocus-ferme-2b

5 comments

  1. Do you feel like you have tried everything possible in order to lose weight? You are not alone–many people have the same problem. The following article is designed to give you tips that you may not have even known existed. By following these tips, you will reach your weight loss goal in no time.

  2. I do enjoy the manner in which you have presented this specific concern plus it does indeed offer me personally some fodder for thought. On the other hand, through what I have observed, I simply trust as the remarks stack on that individuals stay on issue and don’t embark on a tirade regarding the news of the day. Yet, thank you for this superb point and while I do not agree with the idea in totality, I respect the standpoint.

  3. Hello Web Admin, I noticed that your On-Page SEO is is missing a few factors, for one you do not use all three H tags in your post, also I notice that you are not using bold or italics properly in your SEO optimization. On-Page SEO means more now than ever since the new Google update: Panda. No longer are backlinks and simply pinging or sending out a RSS feed the key to getting Google PageRank or Alexa Rankings, You now NEED On-Page SEO. So what is good On-Page SEO?First your keyword must appear in the title.Then it must appear in the URL.You have to optimize your keyword and make sure that it has a nice keyword density of 3-5% in your article with relevant LSI (Latent Semantic Indexing). Then you should spread all H1,H2,H3 tags in your article.Your Keyword should appear in your first paragraph and in the last sentence of the page. You should have relevant usage of Bold and italics of your keyword.There should be one internal link to a page on your blog and you should have one image with an alt tag that has your keyword….wait there’s even more Now what if i told you there was a simple WordPress plugin that does all the On-Page SEO, and automatically for you? That’s right AUTOMATICALLY, just watch this 4minute video for more information at. Seo Plugin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

io non sono un robot *